Fitoterapia

La fitoterapia conosciuta anche in maniera impropria come fitomedicina è, in senso generale, quella pratica terapeutica umana comune a tutte le culture e le popolazioni sin dalla preistoria, che prevede lutilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere. Data lantichità di questa pratica, che con tutta probabilità rappresenta il primo esempio di pratica terapeutica umana, e data la sua generalizzata distribuzione geografica, è impossibile dare una descrizione di essa in termini di un sistema terapeutico specifico (come ad esempio è possibile fare per lomeopatia). Piuttosto è sensato dire che lutilizzo terapeutico delle piante si ritrova in tutti i sistemi terapeutici umani, da quelli più antichi e basati su osservazione ed empiria, a quelli più sofisticati e con livelli di complessità teorica elevata, fino alla moderna biomedicina. Il termine viene dal greco phyton (pianta) e terapeia (cura).

La fitoterapia è considerata una medicina complementare nella maggior parte degli stati membri della UE e negli Stati Uniti, anche se alcune piante e soprattutto alcune frazioni di pianta sono riconosciuti e sfruttati anche dalla medicina scientifica tradizionale. La medicina popolare si serve di queste sostanze da tempi immemorabili. Ippocrate citava il rimedio come terzo strumento del medico accanto al tocco e alla parola.

La fitoterapia, contrariamente a quanto si possa pensare, è una forma terapeutica medicinale, che comporta l'utilizzo di piante per il trattamento dei malesseri e per questo non è vero che non abbia effetti collaterali. Difatti, anche se completamente naturale, un fitoterapico, per sovradosaggio o errata somministrazione, può causare effetti collaterali anche non trascurabili, certamente inferiori come danno a farmaci o composti medici di tipo chimico, ma comunque da tenere in considerazione.

E' per questo che, come per la medicina tradizionale, anche per la fitoterapia si sconsiglia l'autoprescrizione di qualsiasi rimedio, consigliando invece un consulto dal naturopata.

Esistono diversi approcci alla fitoterapia. Noi, per la nostra esperienza e formazione, preferiamo un approccio energetico che si basa sulla teoria dei 5 elementi secondo la medicina tradizionale cinese applicando pertanto a seconda del disturbo riscontrato piante adatte alle 5 logge calde o fredde, secondo la teoria dello Yin e dello Yang.



opyrights 2014. Powered by Claudio Zattoni. Tutti i diritti riservati

Studio Myosotis di Claudio Zattoni.: P.IVA: 02391120397 

Sede legale: Via F.W.J.Deichmann 47 - 48124 Classe (RA) Sede operativa: Via Romea Sud 105 -48124-Ravenna