Iridologia

La parola Iride deriva dal greco che significa arcobaleno, a causa della sua colorazione. E linsieme di tutte quelle pigmentazioni che conferiscono la particolare e caratteristica colorazione allocchio umano.

Secondo gli studiosi di Iridologia, liride contiene tutte le informazioni riflesse dei nostri organi e funziona ne più ne meno che come una carta topografica nella quale sono riportate informazioni fondamentali sulle predisposizioni fisiologico patologiche dellindividuo.

Liridologia si divide in diverse discipline:

  • Iridologia fisica
  • Iridologia psicoenergetica e costituzionale
  • Iridologia psicologica
  • Iridologia spirituale
  • Iridologia temporo-spaziale
  • Iridologia embriologica
  • Iridologia terapeutica
  • Iridologia teorica
  • Sclerologia
  • Iridologia multidimensionale

La disciplina che trova applicazione nellambito della naturopatia è Iridologia psicoenergetica e costituzionale.

In base alla colorazione di certe zone delliride, alla profondità di alcuni segni riscontrati su particolari zone o alla colorazione della sclera, liridologo naturopata riesce ad inquadrare il terreno dellindividuo (costituzione) e le eventuali predisposizioni a determinate problematiche.

Nella figura seguente viene mostrata la tipologia dell'iride con la posizione delle zone riflesse dei vari organi.


 

Ovviamente si parla di predisposizione, il che non significa assolutamente che quello che viene letto sulliride, sia già successo o succederà.

L'iridologia si baserebbe, secondo alcuni, sull'osservazione di un organo, unico non ricoperto da membrane opache, nel pieno svolgimento delle sue funzioni biologiche.

La vera potenza dell'iridologia si manifesta nello studio delle caratteristiche personali e nell'indagine delle componenti psico-emotive, energetiche e spirituali come causa di sofferenza; in campo psicofisico l'iride registra i messaggi nervosi che partono dall'ipotalamo e dal sistema limbico, rendendo possibile forse l'individuazione della sede delle tensioni profonde che, recepite dai recettori del sistema nervoso centrale come potenziali pericoli per l'integrità dell'individuo, sono in grado di attivare l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene (asse dello stress).

Lo stress può determinare quindi l'insorgenza di malattie organiche. In una valutazione energetica con l'esame dell'iride, si osserva la lucentezza dell'iride, la sua velocità di contrazione (flusso pupillare), la presenza di segni evidenti (colorazione, profondità e posizione) per inquadrare il soggetto secondo determinate caratteristiche (come segni fisiognomici del volto, lingua e mano).



opyrights 2014. Powered by Claudio Zattoni. Tutti i diritti riservati

Studio Myosotis di Claudio Zattoni.: P.IVA: 02391120397 

Sede legale: Via F.W.J.Deichmann 47 - 48124 Classe (RA) Sede operativa: Via Romea Sud 105 -48124-Ravenna