Che cos'è la naturopatia

Definizione secondo lO.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità)

Le medicine non convenzionali sono pratiche sanitarie, approcci, conoscenze e credenze che prevedono luso di medicamenti a base di piante, animali e/o minerali, terapie spirituali, tecniche manuali e attività che vengono utilizzate singolarmente o in combinazione al fine di mantenere il benessere, curare, diagnosticare o prevenire malattie.

Secondo gli ultimi sondaggi l'utilizzo di queste metodiche naturali è in continuo aumento a causa del fatto che la medicina ufficiale riesce solo in parte a soddisfare le richieste di salute da parte degli utenti.

La medicina ufficiale infatti si è sempre più specializzata interpretando il disturbo come un malfunzionamento di un singolo organo che va riparato, perdendo di vista però la realtà complessiva e inscindibile della persona.

Le medicine naturali considerano invece la malattia come espressione di una rottura dellequilibrio tra   corpo mente spirito, secondo la visione olistica delluomo.

Ogni disturbo è infatti determinato da diversi fattori concomitanti (cibo, stili di vita, emozioni, avversità, batteri, virus, ecc ) che vanno individuati e specificatamente trattati.

Non è corretto contrapporre la medicina naturale a quella tradizionale ma sarebbe opportuno affiancarle per un ripristino duraturo della salute.


NATUROPATI: OPERATORI NON MEDICI

La naturopatia vanta tradizioni secolari in Europa e il paese più aperto a queste esperienze è la Germania, dove il naturopata (Heilpraktiker) viene riconosciuto fin dagli inizi del 900. Successivamente anche altri paesi (Inghilterra, Olanda, Danimarca, ecc) riconoscono a livello legale questa disciplina che viene utilizzata nelle strutture pubbliche come supporto terapeutico integrato alla medicina convenzionale, soprattutto nel trattamento delle patologie croniche.

In Italia ad oggi non esiste alcuna disposizione normativa in merito alla figura del Naturopata anche se varie regioni hanno studiato autonome regolamentazioni.

Il Naturopata è un operatore sanitario non medico che lavora, autonomamente o in collaborazione con il medico, per promuovere condizioni di benessere e migliorare la qualità della vita della persona. Per fare questo usa tecniche ed elementi che si riconciliano con le leggi della natura.

LAssistente Sanitario Naturopata (operatore sanitario naturopata) non può e non deve fare diagnosi di malattia, compito di esclusiva pertinenza medica, né deve interferire sulla prescrizione di farmaci e rimedi consigliati dal medico.

Il suo ambito comprende diverse e importanti funzioni:

a)      Educativa, informando le persone che ricorrono alla sua consulenza su quelli che sono i comportamenti più idonei a raggiungere e mantenere uno stato di benessere

b)      Preventiva, riconoscendo predisposizioni e comportamenti inadeguati e patogeni e indicando abitudini alimentari, stili di vita, pratiche ed esercizi idonei a prevenire linsorgenza di disturbi

c)      Assistenziale Curativa, supportando eventuali terapie medico chirurgiche strutturate, per ottimizzarne lefficacia e contenere i possibili effetti collaterali indesiderati; sostenendo psicologicamente il malato e aiutandolo a riconoscere e affrontare gli squilibri psico-fisico-emozionali (mette in condizione un fisico di recepire meglio un farmaco in modo che faccia effetto con dosi minime)

Il Naturopata

  • Considera la persona nella sua globalità ricostruendo la sua storia
  • Indaga sulle diverse cause che hanno determinato lo squilibrio psico-fisico e quindi la malattia, individuando le tendenze e predisposizioni costituzionali utilizzando tecniche quali la fisiognomica, la posturologia, liridologia, il colloquio
  • Stimola la capacità di autoconsapevolezza e di autoguarigione, le energie e funzioni presenti in ciascuno di noi, impiegando solamente osservazioni e terapie naturali e non invasive
  • Consiglia abitudini di vita, percorsi alimentari, esercizi e tecniche di rilassamento e di respirazione, integratori alimentari, fitoterapici, rimedi floreali, oli essenziali per uso esterno, visualizzazioni, meditazioni e pratiche igieniche idroterapiche
  • Può insegnare tecniche di automassaggio e di autotrattamento
  • Lavora sul terreno e non solo sul sintomo
  • Può applicare alcune tecniche come lo shiatsu, la riflessologia plantare, massaggio antistress, ecc.
  • Accompagna e sostiene l'individuo durante tutto il percorso di trattamento, nella ricerca del riequilibrio psico-fisico e di un migliore rapporto con se stesso e lambiente



opyrights 2014. Powered by Claudio Zattoni. Tutti i diritti riservati

Studio Myosotis di Claudio Zattoni.: P.IVA: 02391120397 

Sede legale: Via F.W.J.Deichmann 47 - 48124 Classe (RA) Sede operativa: Via Romea Sud 105 -48124-Ravenna